Caffeina Effetti

Gli effetti della caffeina sono: aumento lo stato di veglia e attenzione. Chi non vorrebbe provare questa molecola?

Segui le nostre linee generale per trarre solo vantaggi da questa molecola.

caffeina effetti

Energia

Concentrazione

Contrasta Sonno

Entra nel canale Telegram di NeuroBoost e rimani aggiornato sulle ultime novità in questo campo

Caffeina

La caffeina (1,3,7-trimetilxantina) nota anche come teina, è un alcaloide naturale presente nelle piante di caffè, cacao, tè, cola, guaranà e mate e nelle bevande da esse ottenute.

Viene a volte citata con i suoi sinonimi guaranina e mateina, chimicamente identificabili nella stessa molecola. La caffeina può effettivamente migliorare le tue performance cognitive.

Questa molecola può aumentare lo stato di veglia e attenzione, ed inoltre è stato dimostrato ridurre la percezione della fatica.

Quantità di caffeina in un caffè ?

Una tazza di caffè espresso contiene 80 mg di caffeina.

Contenuto caffeina RedBull ?

Una lattina di bevanda energetica come la RedBull da 250mL contiene 80 mg di caffeina.

Questa molecola grazie alle sue proprietà sulle funzioni cognitive come attenzione e concentrazione può essere tranquillamente definita una sostanza nootropa.

Caffeina Effetti

La caffeina promuove la salute e l’attività del cervello in diversi modi. I principali effetti sono:

  • Promuovere vigilanza e ridurre stanchezza (mentale e fisica)
  • Migliora la resistenza alla fatica.

La caffeina è la molecola psicoattiva più utilizzata al mondo. Questa molecola ha la capacità dia aumentare l’attenzione e regolare l’umore.

Diversi studi presso la John Hopkins University ha dimostrato che “la caffeina migliora il consolidamento della memoria a lungo termine. Questo miglioramento a livello di memoria si è verificato 24 ore dopo il consumo.”

Questa molecola è un nootropo ideale per aiutarti a rimanere concentrato nello studio o nel lavoro. Infatti questa molecola può aiutarti sia a migliorare la soglia di attenzione, sia a consolidare la memoria.

Altri effetti della caffeina:

  • Migliora i tempi di reazione. Aumenta la vigilanza e concentrazione
  • È stato dimostrato che il caffè e la caffeina riparano i danni al DNA.
  • L’uso a lungo termine è stato associato a un ridotto rischio di diabete.

Cosa fa la Caffeina nel nostro corpo ?

La caffeina è un composto stimolante che agisce sul sistema nervoso centrale. Quando viene consumata,Questa molecola si diffonde rapidamente nel corpo e raggiunge il cervello, dove esercita i suoi effetti.

Ecco alcuni degli effetti principali della caffeina sul nostro corpo:

  • Stimolazione del sistema nervoso centrale: blocca l’azione di un neurotrasmettitore chiamato adenosina, che ha un effetto calmante sul cervello. Di conseguenza, promuove uno stato di vigilanza e riduce la sensazione di stanchezza e sonnolenza.
  • Aumento dell’energia e miglioramento delle prestazioni fisiche: può aumentare i livelli di energia, migliorando l’attenzione, la concentrazione e la resistenza fisica. Questo può essere particolarmente utile durante attività che richiedono vigilanza e sforzo fisico, come lo sport o il lavoro intellettuale intenso.
  • Effetti sul metabolismo: può aumentare il metabolismo e stimolare la termogenesi, cioè la produzione di calore nel corpo. Questo può contribuire a una leggera perdita di peso, sebbene gli effetti siano generalmente modesti e temporanei.
  • Effetti diuretici: ha proprietà diuretiche, che possono aumentare la produzione di urina. Questo può portare a un aumento della frequenza di urinazione, ma è importante notare che l’effetto diuretico non provoca necessariamente una disidratazione significativa se si assume una quantità adeguata di liquidi.
  • Effetti sul sistema cardiovascolare: può influenzare il sistema cardiovascolare aumentando temporaneamente la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Tuttavia, questi effetti sono generalmente lievi e di breve durata. In generale, questa molecola non è considerata un rischio significativo per la salute cardiovascolare nella maggior parte delle persone sane.
caffeina

Effetti Collaterali Caffeina

È importante notare che gli effetti della caffeina possono variare da persona a persona in base a fattori come la tolleranza individuale, la quantità di questa molecola consumata e la sensibilità personale. Inoltre, è possibile che l’assunzione eccessiva possa causare effetti indesiderati come irritabilità, ansia, insonnia o disturbi gastrointestinali.

Pertanto, è consigliabile consumare la caffeina in modo moderato o con L-Teanina che mitiga gli effetti negativi di nervosismo e agitazione.

Come funziona la caffeina nel tuo cervello ?

La caffeina agisce come stimolante del sistema nervoso centrale bloccando l’azione di un neurotrasmettitore chiamato adenosina. L’adenosina è un composto che si accumula nel cervello durante il giorno e si lega ai suoi recettori per indurre sonnolenza e ridurre la vigilanza.

Quando viene consumata, questa si lega ai recettori dell’adenosina tipo A1 e A2a impedendo così alla molecola di esercitare la sua funzione di ridurre la vigilanza. Ciò provoca un aumento della disponibilità di altri neurotrasmettitori, come la dopamina e l’acetilcolina, che aumentano la stimolazione del sistema nervoso centrale e migliorano l’attenzione e lo stato di veglia.

La caffeina può anche aumentare la produzione di adrenalina, il che può aumentare la frequenza cardiaca, fornendo così un aumento di energia fisica e mentale.

Quanto tempo dura l’effetto della caffeina ?

La caffeina viene completamente assorbita nello stomaco e nel tratto iniziale dell’intestino nei primi 10 minuti dopo l’ingestione e raggiunge la massima concentrazione nel sangue dopo i 30-45 minuti.

Questo significa che dopo 30 minuti iniziano i suoi effetti benefici.

Questa molecola rimane in circolo per circa 4 ore dopo che è stata consumata (ovviamente il tutto dipende da persona a persona. 4 ore è la media di un adulto sano).

Questa molecola viene metabolizzata nel fegato dal sistema enzimatico del citocromo P450 ossidasi, in particolare dall’isoenzima CYP1A2, in tre dimetilxantine, ognuna delle quali ha i propri effetti sull’organismo:

  • Paraxantina (84%): aumenta la lipolisi, portando a livelli elevati di glicerolo e di acidi grassi liberi nel plasma sanguigno.
  • Teobromina (12%): dilata i vasi sanguigni e aumenta il volume delle urine. La teobromina è anche il principale alcaloide nella fava di cacao (cioccolato).
  • Teofillina (4%): rilassa la muscolatura liscia dei bronchi ed è usata per curare l’asma. La dose terapeutica della teofillina, tuttavia, è molte volte superiore ai livelli raggiunti dal metabolismo della caffeina.

Quanto dura l’effetto della caffeina di un caffè?

La durata dell’effetto può variare da persona a persona, a seconda di diversi fattori come la tolleranza individuale, la sensibilità personale e la quantità consumata. Tuttavia, in generale, gli effetti della caffeina di un caffè possono durare dalle 3 alle 5 ore.

Dopo aver bevuto una tazza di caffè, questa molecola viene assorbita rapidamente dal tratto gastrointestinale e raggiunge il picco di concentrazione nel sangue entro 30-60 minuti. A questo punto, si possono sperimentare gli effetti stimolanti della caffeina, come un aumento della vigilanza, un miglioramento delle prestazioni cognitive e un aumento dell’energia.

La caffeina viene metabolizzata nel fegato attraverso diverse vie enzimatiche e il suo emivita, cioè il tempo necessario per ridurre a metà la concentrazione nel sangue, è di circa 3-5 ore. Ciò significa che dopo questo periodo di tempo, la metà di questa molecola iniziale è stata eliminata dall’organismo.

Tuttavia, anche se l’emivita è di 3-5 ore, gli effetti stimolanti possono essere percepiti per un periodo più lungo. La sensibilità individuale e la capacità del corpo di eliminare completamente la caffeina possono influenzare la durata degli effetti. Inoltre, se si consumano dosi elevate o se si ha una maggiore sensibilità alla sostanza, gli effetti possono prolungarsi.

Quanta caffeina si può assumere ?

Generalmente le avvertenze degli integratori o drink che contengono caffeina dicono che non bisogna superare l’assunzione di 400mg al giorno da tutte le fonti.

NeuroBoost sconsiglia di arrivare a queste quantità esagerate. Per avere i benefici della caffeina bastano 200mg al giorno, spalmati su tutta la giornata. Un ottimo esempio può essere quello di utilizzare 100 mg al mattino (per partire sveglio a lezione o a lavoro) e 100mg post pranzo (per evitare stanchezza e sonno pomeridiano)

Cosa succede se si assume troppa caffeina?

Il consumo di grosse quantità di caffeina – generalmente più di 400 mg al giorno (l’equivalente di circa 5 tazze di caffè espresso) – porta alla condizione conosciuta come caffeinismo. Il caffeinismo generalmente combina la dipendenza da questa molecola con un ampio spettro di spiacevoli effetti fisici e mentali come nervosismo, irritabilità, agitazione, insonnia, mal di testa e palpitazioni cardiache dopo l’uso di questa molecola.

Scegli cosa vuoi ricevere...

Caffeina + L-Teanina

L-Teanina sembra antagonizzare gli effetti sovra-stimolatori della caffeina.

Alcuni studi hanno dimostrato che l’assunzione di Caffeina da sola ottimizza i simple task, mentre l’assunzione congiunta di Caffeina + L-Teanina ottimizza i complex task.

3 effetti sinergici L-Teanina e Caffeina:

  1. Benessere mentale (Riduzione effetti negativi della caffeina)
  2. Aiuta le funzioni cognitive (Umore e riduzione stress)
  3. Aiuta le capacità cerebrali (Attenzione e Concentrazione)

Gli effetti significativi della combinazione di L-Teanina e Caffeina sono un aumento di concentrazione senza nervosismo ed una aumento di focus sull’obbiettivo (Aumento capacità di ignorare le distrazioni e un miglioramento nel multi-tasking – capacità di cambiare Task rimanendo comunque concentrati).

Caffeina + Taurina

La Taurina aiuta ad alleviare gli effetti collaterali dovuti a “dipendenza” da caffeina.

La Taurina ha un effetto di riduzione degli effetti collaterali dovuti alla “dipendenza” da questa molecola, infatti dosi moderate di caffeina e taurina possono migliorare l’elaborazione delle informazioni in individui in astinenza da caffeina.

La caffeina e la taurina (C&T) alleviano sinergicamente l’affaticamento da privazione del sonno (SD).

La combinazione ha migliorato significativamente la funzione cognitiva e l’abilità motoria quando si hanno disturbi del sonno, probabilmente riducendo lo stress ossidativo, l’infiammazione generale e regolando la via nervosa centrale.

Come acquistare la giusta molecola?

La caffeina è presente in diversi cibi e bevande. Puoi assumere questa molecola da una grande varietà di fonti tra cui caffè, tè verde o nero, bevande energetiche, bevande contenenti questa molecola come cola, yerba mate, cioccolato, integratori stimolanti, alcuni farmaci per la perdita di peso e alcuni Stacks nootropici pre-formulati.

Noi di NeuroBoost ti consigliamo di assumere tramite stacks nootropi pre-formulati come SMARTER. Questo perchè la formulazione degli stacks viene studiata per mitigare gli effetti negativi della caffeina e potenziare invece gli effetti positivi.

SMARTER contiene L-Teanina e Taurina che  riducono gli effetti negativi della caffeina e aumentano la sua capacità di renderti concentrato e vigile. Inoltre la formulazione in termini di dosaggio è ottima e in linea con le guide nootropiche attuali

Conclusione

In conclusione NeuroBoost ti consiglia l’utilizzo di caffeina per migliorare le tue performance mentali in termini di concentrazione e attenzione. Rispetta sempre i dosaggi e non eccedere. Prediligi stacks nootropici come SMARTER per ridurre al minimo gli effetti collaterali e potenziare i benefici.

SMARTER contiene L-Teanina e Taurina che  riducono gli effetti negativi della caffeina e aumentano la sua capacità di renderti concentrato e vigile. Inoltre la formulazione in termini di dosaggio è ottima e in linea con le guide nootropiche attuali

Scegli cosa vuoi ricevere...