Al momento stai visualizzando Cosa NON fare: 9 Abitudini che devi Smettere ORA

Cosa NON fare: 9 Abitudini che devi Smettere ORA

Le “liste delle cose da NON fare” spesso sono più efficaci delle “liste delle cose da fare” per migliorare le prestazioni. La ragione è semplice: ciò che NON fai determina ciò che puoi fare.

Ecco nove abitudini stressanti e comuni che gli imprenditori e i lavoratori d’ufficio dovrebbero cercare di eliminare. 

cosa non fare

Entra nel canale Telegram di NeuroBoost e rimani aggiornato sulle ultime novità in questo campo

#1 Non rispondere a numeri sconosciuti

Non esitare a sorprendere gli altri, ma evita di lasciarti sorprendere.

Lascia che la chiamata giunga alla segreteria telefonica e valuta l’utilizzo di servizi come GrandCentral (che ti consente di ascoltare i messaggi vocali) o Simulscribe (che ti permette di ricevere i messaggi vocali come e-mail).

Scegli cosa vuoi ricevere...

#2 Non inviare e-mail come prima cosa

Non inviare email come prima cosa la mattina e come ultima cosa la sera.

Il primo caso confonde le tue priorità e disturba i tuoi piani per la giornata, mentre il secondo può causarti insonnia. È meglio posticipare l’invio delle e-mail fino alle 10 del mattino, dopo aver completato almeno uno dei tuoi compiti più critici…

#3 Non accettare riunioni o chiamate senza un’agenda o un orario di fine chiari

Se l’obiettivo desiderato è chiaramente definito con un’agenda che elenca gli argomenti/domande da affrontare, allora ogni riunione o chiamata NON dovrebbe superare i 30 minuti. È consigliabile richiedere questi dettagli in anticipo in modo da potersi preparare adeguatamente e sfruttare al meglio il tempo trascorso insieme.

#4 Non permettere alle persone di divagare

Dimentica il “Come va?” quando qualcuno ti chiama.

Limitati a “Cosa c’è?” o “Sto cercando di finire qualcosa, ma cosa sta succedendo?” 

#5 Non controllare costantemente le e-mail

Non controllare costantemente le e-mail, “raggruppa” e controlla solo in orari prestabiliti.

Mi soffermo abbastanza su questo punto. Concentrati sull’esecuzione dei tuoi elementi da fare più importanti invece di rispondere a emergenze create artificialmente. Imposta un’autorisposta strategica e controlla due o tre volte al giorno.

#6 Non comunicare eccessivamente con clienti a basso profitto

Non c’è un percorso sicuro per il successo, ma il percorso più sicuro per il fallimento è cercare di accontentare tutti.

Fai un’analisi 80/20 della tua base di clienti:

  • Quali clienti rappresentano il 20% che produce l’80%+ del mio profitto ?
  • Quali clienti rappresentano il 20% che consuma l’80%+ del mio tempo?

Poi metti i clienti più fastidiosi e meno produttivi in modalità automatica citando un cambiamento nelle politiche aziendali. Invia loro un’e-mail con le nuove regole sotto forma di punti elenco: numero di chiamate telefoniche permesse, tempo di risposta alle e-mail, ordini minimi, ecc.

Offri di indirizzarli a un altro fornitore se non possono conformarsi alle nuove politiche.

#7 Non lavorare di più, fai una lista di priorità

Se non dai priorità, tutto sembra urgente e importante.

Se definisci il compito più importante per ogni giorno, quasi nulla sembrerà urgente o importante. Molte volte, è solo una questione di lasciare che accadano piccole cose negative (rispondere tardi a una chiamata telefonica e scusarti, pagare una piccola penale per ritardo, perdere un cliente irragionevole, ecc.) per fare le cose importanti e fondamentali. La risposta al sovraccarico non è fare di più, ma definire le poche cose che possono davvero cambiare in modo fondamentale la tua attività e la tua vita.

#8 Non portare un cellulare 24/7

Prenditi almeno un giorno libero dalle catene digitali ogni settimana.

Spegnilo o, meglio ancora, lascialo in garage o in macchina almeno il sabato. Lascia il telefono a casa se esci a cena. Che succede se rispondi a una chiamata un’ora dopo o la mattina seguente?  La risposta? Niente.

#9 Non aspettarti che il lavoro riempia il tuo vuoto.

Il lavoro non è tutta la tua vita.

I tuoi colleghi non dovrebbero essere i tuoi unici amici.

Non aspettarti che il lavoro riempia il tuo vuoto che le relazioni al di fuori del lavoro e le attività dovrebbero riempire

Pianifica la vita e difendila esattamente come faresti con una riunione di lavoro importante. Non dirti mai “lo farò questo fine settimana”.Concentrati, svolgi i pochi compiti essenziali ed esci. Passare tutto il weekend a mandare e-mail non è un buon modo per trascorrere il poco tempo che hai su questo pianeta.

Tu cosa consigli di NON fare?

Se hai difficoltà a decidere cosa fare, concentrati solo su ciò che non fare. Mezzi diversi, stesso fine.

Quali altri divieti aggiungeresti a questa lista?

Commenta qui sotto.

Lascia un commento