Milligrammi di Curcumina che ti servono per i suoi benefici

Scopri quanti milligrammi di curcumina sono necessari per ottenere i suoi benefici. Dosaggi consigliati, miglioramento dell’assorbimento e proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Milligrammi di Curcumina che ti servono per i suoi benefici

Entra nel canale Telegram di NeuroBoost e rimani aggiornato sulle ultime novità in questo campo

Cos’è la Curcumina?

La curcumina è la componente attiva più abbondante nella curcuma, insieme ad altri curcuminoidi. Questo polifenolo possiede proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antidolorifiche, offrendo vari benefici per la salute, in particolare per il cervello. Grazie alle sue capacità di combattere i radicali liberi e ridurre l’infiammazione, questa può supportare il benessere generale e migliorare le funzioni cognitive.

Effetti

Numerosi studi hanno dimostrato che la curcumina possiede potenti proprietà antinfiammatorie e può aumentare gli antiossidanti naturali del corpo. Questi effetti benefici sono dovuti in parte all’aumento dell’insulinemia e all’inibizione dei marker dell’infiammazione. Nei modelli animali, questa molecola ha mostrato la capacità di attenuare il declino cognitivo, sia nel morbo di Alzheimer che nelle lesioni cerebrali traumatiche, suggerendo un potenziale terapeutico per queste condizioni.

Milligrammi di Curcumina che ti servono per i suoi benefici

La curcumina è scarsamente assorbita dall’organismo, il che rende fondamentale scegliere dosi e formulazioni adeguate. Per migliorarne l’assorbimento, è consigliabile assumerla dopo i pasti o in combinazione con la piperina, estratta dal pepe nero, o con lipidi. Per ottenere i benefici, si raccomanda un dosaggio di circa 1000 mg di curcumina associati a 60 mg di piperina al giorno. Queste quantità aiutano a massimizzare l’assorbimento e l’efficacia nel corpo.

Scegli cosa vuoi ricevere...